• 12 Aprile 2021
  • by webmaster

    La crisi sanitaria causata dalla pandemia di Covid19 ha colpito anche molti pazienti del SSN che si affidano alla cannabis-terapia per il trattamento del dolore cronico. Parlando a Margherita De Bac, del Corriere della Sera, Vittorio Guardamagna, direttore Unità Cure Palliative e Terapia del Dolore dello istituto europeo tumori (Ieo) di Milano e Marco Ternelli, farmacista specializzato nell’allestimento di preparati galenici, spiegano le difficoltà che la normativa attuale causa a clinici e farmacisti nel trattare dolore cronico e oncologico e patologie come l’epilessia.

    Leggi l’articolo completo