• 22 Settembre 2022
  • by Chiara Claus

    LEAMINGTON, Ontario e CANTANHEDE, Portogallo, settembre. 22, 2022 (GLOBE NEWSWIRE)

    Tilray Brands, Inc. (“Tilray” o la “Società”) (Nasdaq: TLRY; TSX: TLRY), società leader globale di cannabis che ispira e consente alla comunità mondiale di vivere una vita migliore, ha annunciato oggi che FLGroup S.R.L.(“ FLGroup”), una divisione di Tilray Medical in Italia, ha ricevuto l’approvazione dal Ministero della Salute italiano per importare e distribuire in tutto il paese THC25, la soluzione orale a base di cannabis medicinale di Tilray.

    Denise Faltischek, Chief Strategy Officer e Head of International Business di Tilray, ha dichiarato: “Espandare ancora una volta la nostra autorizzazione approvata in Italia dimostra il nostro impegno ad essere l’azienda di cannabis più responsabile, affidabile e leader di mercato al mondo con un portafoglio di prodotti innovativi e di alta qualità che soddisfano le esigenze dei pazienti e dei consumatori che serviamo. Rimaniamo dedicati e concentrati sul lavorare con le autorità di regolamentazione in tutti i mercati internazionali per sostenere regolamenti responsabili sulla cannabis, le migliori pratiche e una fonte affidabile di prodotti di qualità”.

    In Italia, dove l’autorizzazione alla cannabis medicinale è limitata, Tilray Medical ha una rete nazionale di distribuzione farmaceutica consolidata con FL Group per distribuire anche la soluzione orale di cannabis medica THC25 di Tilray. I pazienti possono ottenere prescrizioni per il prodotto Tilray e altri prodotti medicinali a base di cannabis in Italia attraverso il loro medico.

    Tilray Medical è un fornitore leader di prodotti di cannabis medicinale certificati EU-GMP in 22 paesi con un portafoglio completo di prodotti a base di THC e CBD. Ogni prodotto di cannabis medicinale offerto da Tilray è stato selezionato per garantire che i pazienti possano ricevere sia la massima qualità del prodotto che la coerenza quando si tratta di fornire loro prodotti medicinali a base di cannabis.”

    Leggi il comunicato